...

CSA Brese - professionisti in disinfestazioni, derattizzazioni e sanificazioni


La sterilizzazione dei dispositivi medici è essenziale per la prevenzione e controllo delle infezioni. Tra i metodi di sterilizzazione maggiormente in uso vi sono l’impiego di vapore saturo, ossido di etilene, perossido di idrogeno e acido peracetico.

CSA Brese - professionisti in disinfestazioni, derattizzazioni e sanificazioni

La sterilizzazione determina la distruzione (quasi) totale di qualsiasi forma microbica, cioè l’uccisione di tutti i microrganismi patogeni sia nella forma vegetativa che sotto forma di spore.

Un materiale è considerato sterile se il livello di sicurezza di sterilità (SAL) è inferiore a 10-6; ovvero quando la probabilità di trovarvi un microrganismo è inferiore ad uno su un milione.

Quando deve essere praticata la sterilizzazione

È necessario sterilizzare: ogni oggetto che deve entrare in contatto con la cute o le mucose del paziente; ogni presidio che deve essere introdotto nell’organismo; ogni presidio da introdurre in cavità, sia sterili che non sterili, dell’organismo. Questo vale sia per attività chirurgiche che diagnostiche e terapeutiche.

Tra i metodi utilizzati per la sterilizzazione in ambito sanitario ricordiamo:

  • Con vapore saturo
  • Con ossido di etilene
  • Con perossido di idrogeno
  • Mediante soluzione di acido peracetico
Lasciati consigliare da professionisti del settore
Passione, Innovazione, Responsabilità in ogni cosa che facciamo
Optimized by Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.